Opel Ampera compie due anni.

L’auto elettrica senza compromessi

26-nov-2013

  • Dal suo ingresso sul mercato ha percorso 100 milioni di chilometri in modalità puramente elettrica
  • La prima auto elettrica di un produttore europeo con tecnologia Range Extender
  • 7’700 proprietari entusiasti e più di 50 riconoscimenti internazionali
  • Al vertice in Svizzera, con più di 330 veicoli venduti
Opel Ampera

Glattpark. La Opel Ampera è unica nel suo genere. Da meno di due anni è disponibile in commercio la berlina elettrica che si adatta in modo assoluto all’uso quotidiano. L’innovativa Opel Ampera è disponibile in Svizzera a partire da CHF 46’900.–. A questo prezzo il cliente ottiene un auto del presente con la tecnologia del futuro. Dopo aver percorso 100 milioni di chilometri in tutta Europa in modalità puramente elettrica, grazie ad Ampera è ora possibile tirare le prime somme della mobilità elettrica vera e propria.

7’700 clienti in totale siedono già al volante dell’avveniristica Opel Ampera. Nel 2012 la Ampera è stata l’auto elettrica più venduta in Europa ed è stata eletta «Car of the Year» da parte di una giuria di esperti. Una giuria molto importante ha inoltre coronato la rivoluzionaria auto elettrica «Auto svizzera dell’anno».

 

Con più di 330 auto vendute fino ad ora, la Ampera conquista in Svizzera la posizione al vertice tra le vetture elettriche. Oltre agli acquirenti privati, anche molte aziende hanno scelto la Opel Ampera. Alcuni esempi recenti includono la EKS (Elektrizitätswerk des Kantons Schaffhausen), centrale elettrica del cantone di Sciaffusa, che ha acquistato due Opel Ampera, facendo di una di esse il simbolo evidente della transizione energetica con il tocco artistico del noto artista Andy Luzi, che ha trasformato la Opel Ampera nella prima e-Art-Car. «È tempo di agire. Con la ‹Art-Car› vogliamo attirare l’attenzione generale della regione sul tema scottante della transizione energetica», ha dichiarato il CEO Thomas Fischer della EKS.

 

Peter Fahrni, Managing Director Opel Suisse ha commentato: «La Opel Ampera è stata la prima auto elettrica in commercio di una casa produttrice europea. Continueremo a perseguire in modo coerente una strategia a favore di una mobilità sostenibile. Opel continuerà ad investire nei sistemi di propulsione elettrica. Crediamo in un futuro fatto di automobili a emissioni zero, e lavoriamo in modo intenso in questa direzione.»

 

Un esempio prominente di un conducente di Ampera entusiasta è il re dell’alpinismo Reinhold Messner: «Una benedizione per l’ambiente. Posso girare a emissioni zero tra le nostre piccole località del südtirolo, spesso molto trafficate. Inoltre, posso scorrere tra le montagne senza emettere rumori, senza inquinare l’aria e senza disturbare la natura con rumori e cattivi odori.»

 

La Opel Ampera è una berlina a quattro posti di grande pregio in grado di percorrere fino a
80 chilometri in modalità esclusivamente elettrica, senza emettere gas di scarico nelle aree urbane. Se la batteria agli ioni di litio da 16 kWh è stata precedentemente ricaricata con energia proveniente da fonti rinnovabili, il bilancio ambientale è perfetto. Grazie all’utilizzo del Range Extender, un motore a benzina da 1,4 litri, la Opel Ampera può percorrere fino a 500 chilometri prima di dover ricaricare la batteria.