Techno Classica: Opel festeggia i 50 anni dei modelli KAD

27-mar-2014

  • Anche quest’anno, in occasione della 26° edizione della fiera d’auto d’epoca più grande al mondo, si registra un alto numero di visitatori
  • Dal classico al moderno: In mostra l’attuale modello di punta Insignia OPC da 325 cv
  • Sono presenti gli esperti Opel e del club d’auto d’epoca Alt Opel
Opel Kapitän

KAD – questo acronimo definiva la gamma di veicoli Opel di classe superiore negli anni 60 e 70. In occasione della Techno Classica di Essen, in programma dal 26 al 30 marzo, lo storico marchio ricco di tradizione festeggia l’anniversario dei suoi «Big Three»: Kapitän, Admiral e Diplomat compiono 50 anni. Allo stesso tempo, la continuità con il presente verrà rappresentata dagli attuali modelli di punta Opel: sarà possibile ammirare anche la Insignia OPC da 239 kW / 325 cv.

L’eleganza automobilistica nel 1964: il trio Opel di classe superiore

Opel

Kapitän, Admiral e Diplomat: l’elegante trio degli anni 60 e 70, in esposizione presso lo stand Opel nel padiglione 2, attirerà sicuramente l’attenzione dei visitatori. Opel presenta undici versioni di queste auto classiche, alcune delle quali rappresentano una vera rarità, tra cui una dei 4 esemplari di Diplomat V8 cabriolet a 4 porte costruita secondo il modello della Diplomat V8 a passo lungo, impiegata durante la visita del Presidente degli Stati Uniti Gerald Ford nel luglio del 1975. In esposizione anche una Kapitän nera del 1969, ex auto della polizia svizzera di Berna.

Opel Diplomat

«Le auto d’epoca attirano sempre più appassionati. Questa è l’impressione che mi suscitano le folle di visitatori», ha dichiarato Uwe Mertin, Manager Opel Classic Europe. «Gli appassionati di auto d’epoca vantano anche una profonda conoscenza di altissimo livello, il numero delle informazioni dettagliate di cui sono esperti è davvero impressionante.» Tra i visitatori dell’esposizione è particolarmente amata la rarissima versione cabriolet della «Diplo». Molto apprezzati dai visitatori dello stand Opel sono anche i modelli in miniatura stilizzati di diversi tipi di veicoli. Presentano i colori tipici degli anni 60 e 70 e rendono chiaramente l’idea dei colori maggiormente di moda all’epoca, preferiti dagli acquirenti d’auto per gli esterni.

Prestazioni impressionanti: I Big Three di allora e le auto più potenti di oggi

Opel Insignia OPC Sport Tourer

L’auto a grandezza naturale che non passerà inosservata presso lo stand Opel è la nera Insignia OPC Sports Tourer. Simboleggia l’idea di Opel in fatto di prestazioni eccellenti, 50 anni dopo rispetto a Kapitän, Admiral e Diplomat. L’elegante carrozzeria dell’Insignia OPC incorpora la tecnologia all’avanguardia unita ad un telaio OPC migliorato, un sistema di trazione integrale controllato elettronicamente e un motore 2.8 V6 Turbo da 239 kW / 325 cv con una coppia massima di 435 Nm. Lo stile audace all’anteriore e al posteriore, con i tipici elementi stilistici OPC, come i classici denti a sciabola all’anteriore e gli scarichi integrati nel posteriore, ne sottolinea la potenza e richiama le immagini dei giri a tutta velocità sul circuito del Nürburgring. L’abitacolo ospita i conducenti OPC in un ambiente dal puro stile motoristico. I sedili Recaro altamente performanti, il pomello del cambio OPC, il pannello degli strumenti principale completamente nuovo e la console centrale esprimono uno stile di qualità superiore.

Opel

È ormai tradizione per Opel presentarsi alla Techno Classica insieme al club d’auto d’epoca Alt Opel IG. Per anni, il più grande fan club di Opel a livello mondiale è stato il partner della casa automobilistica in occasione della più importante fiera d’auto d’epoca, e ancora una volta viene rappresentato da partner esperti disponibili a rispondere alle domande dei visitatori sui modelli d’epoca del marchio Opel.