La Corsa è pronta per l’OPC Challenge 2016

2-feb-2016

  • Gli straordinari vincitori dell’OPC Challenge 2015
  • Un’idea di successo
  • Compatta e potente: la Corsa OPC sarà la nuova star dell’OPC Challenge

La brillante idea di rendere gli sport motoristici accessibili a una grande fetta di pubblico, quindi a prezzi contenuti, si prepara per il prossimo round. Da 11 anni, l’OPC Challenge è il campionato monomarca più amato tra le competizioni di slalom della Svizzera. Per la stagione 2016, la competizione tra i piloni sarà disputata a bordo della Corsa OPC da 207 CV. Le vetture usate per l’OPC Challenge non presentano modifiche rispetto al modello di serie.

 

Gli straordinari vincitori dell’OPC Challenge 2015

Gli straordinari vincitori dell’OPC Challenge 2015: Marcel Muzzarelli, Thierry Kilchenmann, Patrick Lenzin

Gli straordinari vincitori dell’OPC Challenge 2015 hanno ricevuto i loro meritati premi il 30 gennaio 2016 a Spiez. Marcel Muzzarelli, Amriswil, ha dominato l’OPC Challenge 2015 aggiudicandosi il primo posto nella classifica individuale con sei punti di vantaggio su Thierry Kilchenmann, Spiegel, e 48 punti su Patrick Lenzin, Hunzenschwil.

Il Flammer Speed Team Glarus si è invece portato a casa la vittoria nella Team Cup

Il Flammer Speed Team Glarus si è invece portato a casa la vittoria nella Team Cup.

Un’idea di successo

OPC Challenge

«La grande popolarità di cui gode l’OPC Challenge non ha bisogno di altri commenti. L’OPC Challenge, la coppa di marca più importante sulla scena motoristica in Svizzera, si prepara a riscuotere un interesse particolare anche nell’edizione di quest’anno. L’anno scorso è stata utilizzata la ADAM S poiché la Corsa OPC non era ancora disponibile. Anche per quest’anno prevediamo una partecipazione cospicua, infatti la nuova Corsa OPC con kit Performance è la vettura sportiva perfetta per la competizione», sottolinea Christian Mettler, coordinatore dell’OPC Challenge e presidente della commissione sportiva VSGMH (Verband Schweizerischer General Motors Händler).

 

La Corsa OPC è pronta a gareggiare tra i piloni

Opel Corsa OPC

L’OPC Challenge 2016 sarà disputata con la Corsa OPC alimentata dal potente propulsore da 207 CV e con kit Performance. Questo motore turbo da 1,6 litri eroga una coppia massima di 245 Nm tra 1’900 e 5’800 giri al minuto e grazie alla funzione Overboost può arrivare a toccare addirittura i 280 Nm. Il compito di trasmettere la potenza OPC alle ruote anteriori è affidato a un cambio a sei marce con passaggi snelli e rapidi. Così equipaggiata, la nuova Corsa OPC passa da 0 a 100 km/h in appena 6,8 secondi. La velocità massima è pari a 230 km/h. Nell’abitacolo i sedili avvolgenti sportivi Performance Recaro, offerti di serie, assicurano una tenuta ottimale.


Il telaio sportivo di serie è arricchito dal kit Performance che rende il veicolo perfettamente adatto al circuito da corsa. Questo include un differenziale autobloccante meccanico a lamelle Drexler che garantisce una trazione impeccabile, un telaio dall’impostazione ancora più sportiva, cerchi da 18 pollici e un impianto frenante altamente performante di Brembo. Per l’OPC Challenge è stata selezionata una combinazione uniforme di cerchi e pneumatici.

 

Organizzazione dell’OPC Challenge 2016

La prossima stagione sarà praticamente uguale alle precedenti dal punto di vista del regolamento. L’unico cambiamento riguarderà la vettura usata, in questo caso la Corsa OPC. L’OPC Challenge 2016 sarà disputata esclusivamente a bordo della nuova Corsa OPC che prende il posto della precedente ADAM S.


Possono partecipare tutte le persone con domicilio stabile in Svizzera in possesso di una patente di categoria B valida. L’OPC Challenge 2016 è organizzata come Classifica individuale e Team Cup. Per il 2016 sono previste 10 gare di slalom. La prima si terrà il fine settimana del 23/24 aprile 2016 a Frauenfeld in occasione delle giornate di gara.


Tutta la documentazione, compresi il regolamento, il calendario degli appuntamenti e le altre informazioni sulle competizioni, sarà pubblicata a breve su www.opc-challenge.ch.