Trova il tuo concessionario Opel

Completa uno dei seguenti campi:

In nome è tutto un programma: nuova Opel Insignia Grand Sport

9-dic-2016

  • Grande nel design: linee eleganti con un’eccellente aerodinamica nelle vesti di una grande coupé
  • Grande nella leggerezza: fino a 175 kg in meno
  • Grande nella tecnologia: il sistema a trazione integrale più avanzato della classe
  • Grande nelle innovazioni: IntelliLux LED® di nuova generazione
  • Grande nel comfort: sedili certificati AGR con funzioni wellness
  • Grande nel servizio: Opel OnStar
  • Grande anteprima: presentazione al Salone dell’automobile di Ginevra a marzo 2017
Opel Insignia Grand Sport

Si apre il sipario che svela la nuova Opel Insignia Grand Sport. Al primo sguardo è subito chiaro che le connotazioni aggiunte al nome della nuova generazione dell’ammiraglia Opel sono davvero appropriate. Già la prima generazione di Insignia – “Auto dell’anno 2009” – aveva raggiunto un successo strepitoso registrando 900‘000 esemplari venduti. Ora è il turno di Insignia Grand Sport, basata su un’architettura completamente nuova. Con un passo più lungo di 92 millimetri, questo veicolo offre interni più spaziosi e quindi maggiore comfort soprattutto per i passeggeri posteriori. Grazie alle proporzioni modificate, l’auto si presenta su strada più atletica e dinamica che mai: una vera ammiraglia. La nuova Insignia Grand Sport appare più lunga e più bassa; con la sua silhouette slanciata in stile coupé trasmette una tenuta di strada sicura, al pari dei veicoli di classe superiore – con il miglior valore di aerodinamica cW = 0,26. Nell’abitacolo il conducente è circondato da un pannello strumenti altrettanto slanciato e intuitivo. La posizione di seduta abbassata di tre centimetri rispetto al modello precedente crea una sensazione di guida incredibilmente diretta.

 

Insignia Grand Sport non è però sportiva solo nell’aspetto ma anche nelle prestazioni. Proprio come per Opel Astra, nello sviluppo del veicolo gli ingegneri Opel hanno dato massima priorità all’efficienza. E i risultati si vedono: l’involucro ottimizzato e l’impiego di materiali leggeri ha permesso di ridurre il peso del veicolo di ben 175 chilogrammi rispetto al modello precedente, con un netto miglioramento in termini di agilità e comportamento di guida. Le nuove caratteristiche high-tech quali la trazione integrale con Torque Vectoring – il sistema più avanzato della classe – o il nuovo cambio automatico a otto marce costituiscono i suoi assi nella manica.

 

A ciò si aggiungono numerose tecnologie che rendono la guida nella nuova Insignia Grand Sport ancora più sicura, rilassata e comoda. Riprendendo il sistema di fari a matrice di LED largamente apprezzato di Astra, gli ingegneri hanno sviluppato per Insignia la nuova generazione delle luci a matrice IntelliLux LED® – più rapide, precise e potenti con un fascio di luce abbagliante che raggiunge i 400 metri di profondità. Il comfort di guida è ulteriormente migliorato grazie a funzioni quali l’assistente attivo al mantenimento di corsia con sterzata automatica, l’Head-up-Display e la telecamera a 360° nonché grazie a caratteristiche di equipaggiamento come i sedili premium con certificazione AGR, i sedili riscaldati anteriori e posteriori e il parabrezza riscaldato. A bordo non mancano il massimo dell’infotainment e della connettività con l’ultima generazione del sistema IntelliLink e con Opel OnStar, il servizio di connettività e assistenza personale. Insignia Grand Sport pensa anche alla sicurezza degli utenti della strada che non siedono all’interno del veicolo. È infatti la prima Opel ad essere equipaggiata con il cofano motore attivo che garantisce una maggiore protezione per i pedoni. In caso di impatto il cofano in alluminio si solleva in poche frazioni di secondo per aumentare la distanza dai componenti del blocco motore.

 

“Con la nuova Insignia Grand Sport, Opel ha nuovamente messo a segno un bel colpo. La nostra nuova ammiraglia riprende tutte le virtù ampiamente apprezzare della sua sorella minore di successo Astra, potenziandole ulteriormente. Nella sua classe nessun altro veicolo contiene così tante tecnologie altamente moderne come Insignia. Abbiamo reso la nostra nuova arrivata leggera, estremamente agile e incredibilmente divertente da guidare. In più i nostri designer le hanno conferito un eccezionale mix di eleganza e agilità da far invidia anche ai veicoli di classe superiore. La nuova Insignia rappresenta una nuova dimensione: è a tutti gli effetti una Grand Sport” ha commentato Karl-Thomas Neumann, CEO del gruppo Opel.

Opel Insignia Grand Sport

Emozione pura: design ispirato a Monza Concept

Non è un caso che la musa ispiratrice per la realizzazione della carrozzeria della nuova Insignia Grand Sport, sia per gli interni che per gli esterni, sia stato l’acclamato prototipo di Monza Concept – nel vero senso della parola. La concept car era esposta nello studio di design durante lo sviluppo in modo che i designer l’avessero sempre sott’occhio. L’obiettivo era che la nuova ammiraglia Opel fosse così sofisticata, slanciata e atletica come il prototipo.

 

Il risultato si vede: le linee di Insignia Grand Sport riflettono la sua leggerezza effettiva. Nonostante la lunghezza aumentata (4‘897 millimetri) rispetto al modello precedente, la nuova generazione arriva a pesare fino a 175 kg in meno con la scocca che da sola è riuscita a tagliare il peso di circa 60 kg. Mentre il passo della nuova architettura è allungato di 92 millimetri, gli sbalzi della carrozzeria anteriore e posteriore di Insignia sono nettamente ridotti e la carreggiata è 11 millimetri più larga. Proporzioni che si accostano a quelle di un modello di classe superiore a trazione posteriore. Inoltre, con una linea del tetto slanciata, l’altezza di questo veicolo atletico e leggero si abbassa di 29 millimetri. Con questo design ricercato, Insignia Grand Sport ha un aspetto atletico ed elegante – una silhouette che ricorda una coupé.

 

La griglia del radiatore pronunciata e i gruppi ottici affusolati, ispirati a Monza Concept, accentuano visivamente la larghezza nella parte anteriore. La griglia è in posizione ribassata rispetto a prima e sottolinea così la tenuta di strada sicura. I listelli cromati accentuati tra finestrini e linea del tetto da coupé esaltano la silhouette slanciata di Insignia Grand Sport. La caratteristica lama Opel nella parte inferiore delle portiere accompagna lo sguardo verso il posteriore. La nuova Insignia Grand Sport risulta anche estremamente aerodinamica: con un valore cW esemplare di 0,26 rientra tra i modelli più aerodinamici della classe.

 

Il posteriore presenta linee chiare che, abbinate alle luci posteriori a LED affusolate con il celebre motivo a doppia ala fanno apparire il veicolo ancora più largo e fiero. Insieme alla luce di arresto centrale a LED dal design rinnovato, Insignia Grand Sport offre un look high-tech anche nella parte posteriore, proprio come i veicoli del segmento premium.

 

“La nuova Insignia Grand Sport è pensata per veicolare una sensazione assoluta di elevata qualità – sia nelle proporzioni che in ogni piccolo dettaglio”, ha commentato Mark Adams, Vice President Design Europe. “Linee fluide e superfici sapientemente lavorate dagli spigoli precisi caratterizzano il design affascinante. Insignia Grand Sport sembra più lunga, bassa e larga di quanto effettivamente lo sia – e il suo aspetto riflette la sua qualità elevata. Ogni caratteristica del design trasmette abilità tecnica e massima precisione. La nuova Insignia sprigiona qualità e sensazione premium.”

 

L’attenzione ai piccoli dettagli si avverte chiaramente anche nell’abitacolo. Il cockpit orientato al conducente esprime in modo esplicito la filosofia di design Opel – l’arte scultorea incontra la precisione tedesca. Il cruscotto con la sua superficie organizzata con cura è visivamente orientato in senso orizzontale. L’abitacolo appare nel complesso efficiente, preciso e spazioso. Soprattutto per i passeggeri posteriori l’abitacolo riserva un nuovo design e proporzioni ottimizzate. Grazie al passo più lungo e alla configurazione completamente nuova, i passeggeri posteriori hanno a disposizione 32 millimetri in più all’altezza dei fianchi, 25 millimetri in più per ginocchia e spalle e otto millimetri in più di spazio per la testa. Anche il bagagliaio offre valori impressionanti con una capacità che va da 490 a massimo 1‘450 litri.

 

Il cockpit è totalmente adattato al conducente. La seduta ribassata di tre centimetri rispetto al modello uscente garantisce al conducente di Insignia Grand Sport una maggiore integrazione nel veicolo e una sensazione di guida più sportiva, intensa e diretta. La console centrale lo circonda in modo perfetto, facendolo sentire in un veicolo di classe superiore. Ad aumentare ulteriormente la sensazione di benessere ed eleganza sono le linee chiare, le superfici scultoree e una lavorazione di qualità con materiali morbidi. Conducente e passeggeri sono estremamente a proprio agio.

 

Anche gli strumenti e l’interfaccia di infotainment sono stati realizzati con uno spiccato amore per i dettagli. Il touchscreen senza cornice del sistema IntelliLink vanta un aspetto di qualità e tecnologia elevate. Il touchscreen permette di controllare numerose funzioni sulla base di una struttura semplice e panoramica. Per un accesso rapido e intuitivo sono disponibili centri di controllo organizzati su tre sezioni: la sezione superiore è riservata alle funzioni principali del sistema di infotainment, quella centrale alla regolazione del climatizzatore e delle opzioni di riscaldamento e quella inferiore ai sistemi di assistenza alla guida. La chiara organizzazione permette a conducente e passeggeri di controllare le funzioni più importanti senza dover cercare nei sottomenu mediante il touchscreen.

Opel Insignia Grand Tour

Vigore sportivo: tecnologie di azionamento che assicurano il divertimento alla guida

Le prestazioni di guida offerte da Insignia Grand Sport sono tanto sportive quanto il suo aspetto. Al lancio sul mercato che avverrà il prossimo anno, questo veicolo si presenterà con un’ampia gamma di motori turbocompressi e trasmissioni di ultima generazione. L’assoluta novità del programma è costituita dal cambio automatico a otto marce estremamente efficiente e ad attrito ottimizzato. Questo sistema vanta un elevato comfort di guida ed è inoltre disponibile solo in combinazione con la trazione integrale. La nuova trazione intelligente con Torque Vectoring è il sistema più avanzato della classe ed è abbinato all’asse posteriore a cinque bracci completamente nuovo ed estremamente moderno. Due frizioni lamellari a controllo elettrico sostituiscono il differenziale e permettono una trasmissione della forza precisa e individuale sulle singole ruote posteriori – indipendentemente dalla superficie e in presenza di acqua, ghiaccio o neve. Ad esempio in curva si apporta maggiore coppia alla ruota posteriore esterna per permettere a Insignia Grand Sport di sterzare in maniera estremamente precisa e contrastare un eventuale fenomeno di sottosterzo. Il sistema reagisce nel giro di poche frazioni di secondo dalla pressione del pedale dell’acceleratore, garantendo elevata stabilità e facilità di sterzata in qualsiasi situazione.

 

La base per un comportamento di guida ottimale e adatto alla situazione è costituita dal telaio FlexRide ulteriormente sviluppato. Esso adatta ammortizzatori, sterzo, pedale dell’acceleratore e punto di commutazione (per il cambio automatico) in modo autonomo o in base alle modalità Standard, Sport e Tour selezionabili dal conducente. A seconda della modalità, sterzo e risposta dell’acceleratore reagiscono in modo più diretto e il controllo della stabilità ESP anticipa o ritarda il suo intervento. Il nuovo software centrale “Drive Mode Control” costituisce il cuore del telaio adattivo. Esso valuta continuamente tutti i sensori e le impostazioni per riconoscere lo stile di guida individuale.

Opel Insignia Grand Sport

Il segreto per la massima sicurezza: sistemi di assistenza di qualità eccellente

La nuova Insignia Grand Sport non è all’avanguardia solo dal punto di vista della tecnologia del telaio, ma anche per le caratteristiche di assistenza e comfort estremamente moderne. Nessun altro modello all’interno della classe è in grado di offrire una scelta così vasta di tecnologie intelligenti al pari della nuova versione dell’ammiraglia Opel.

 

Vero fiore all’occhiello del veicolo in tema di tecnologie è la seconda generazione delle pluripremiate e innovative luci a matrice IntelliLux LED® adattive che presentano 32 segmenti di LED (il doppio rispetto ad Astra) nonostante il design più stretto e affusolato dei fari di Insignia. A rendere ciò possibile è una tecnologia a LED in rapida evoluzione nonché l’ingegnosità degli ingegneri Opel. Grazie al maggior numero di elementi a LED le funzioni di illuminazione si adattano in maniera più precisa alle singole situazioni della strada; inoltre il passaggio tra le varie modalità avviene in modo più rapido e fluido. Nel sistema a matrice IntelliLux LED® adattivo aumenta dunque la qualità della distribuzione della luce, l’intensità luminosa e la rapidità di reazione. Per ottimizzare la visibilità in curva gli ingegneri Opel hanno dotato i fari IntelliLux LED® di un’innovativa funzione di illuminazione in curva attiva: l’intensità luminosa dei segmenti a matrice più interni accresce in funzione dell’angolo di sterzata, per aumentare l’illuminazione della traiettoria scelta e diminuire quella del bordo esterno della curva. Integrato nel modulo anabbagliante è presente anche uno speciale fascio abbagliante a LED che aumenta l’illuminazione fino a 400 metri. Per i clienti questa soluzione è più accessibile rispetto agli abbaglianti al laser e al contempo più comoda nella pratica poiché permette di attivare e utilizzare il fascio abbagliante più spesso.

 

Tra le altre novità in tema di assistenza alla guida compaiono le seguenti caratteristiche:

 

  • L’Head-up-Display che proietta le informazioni riguardanti velocità, segnali stradali, regolatore della velocità o navigazione sul parabrezza, direttamente nel campo visivo del conducente. In questo modo lo sguardo resta sempre fisso sulla strada.
  • La telecamera a 360 gradi costituita da quattro singole telecamere posizionate su ogni lato del veicolo. Essa permette una vista aerea a 360 gradi e facilita così le manovre di parcheggio.
  • Il regolatore di velocità adattivo ACC (Adaptive Cruise Control) che misura la distanza rispetto al veicolo antistante e regola la velocità di conseguenza. Se questa distanza si riduce improvvisamente, l’ACC aziona una frenata di emergenza automatica.
  • L’assistente attivo al mantenimento di corsia con sterzata automatica. Se il sistema rileva l’allontanamento involontario dalla propria corsia di marcia, avverte il conducente mediante il display e trasmette al volante leggeri impulsi sterzanti per rientrare nella giusta traiettoria.
  • Il Rear Cross Traffic Alert. Grazie a sensori posizionati sui paraurti, il sistema rileva la presenza di oggetti in avvicinamento durante l’uscita da un parcheggio in retromarcia fino a una distanza di 20 metri e a un angolo massimo di 90° a sinistra e a destra dell’auto – estremamente utile per le manovre di uscita da un parcheggio con visibilità ridotta.
Opel Insignia Grand Sport

Semplicemente al top: comfort e intrattenimento ai massimi livelli

Insignia Grand Sport detta nuovi standard anche in tema di comfort. Opel continua ad essere tra le poche case automobilistiche ad offrire i sedili certificati dal sigillo di qualità tedesco Aktion Gesunder Rücken (AGR) e.V. rendendo questa caratteristica accessibile ad un pubblico più vasto. Oltre alle numerose possibilità di impostazione, i sedili anteriori dall’ergonomia premium della nuova Insignia offrono anche un’esclusiva combinazione di regolazioni elettriche dei fianchetti nonché le funzioni massaggio, memoria e ventilazione. Anche i passeggeri sul retro possono godere di maggior comfort: oltre che sul sedile conducente e passeggero anteriore, anche sui sedili posteriori esterni è possibile richiedere la piacevole funzione di riscaldamento. E per garantire una visibilità ottimale nei mesi freddi è disponibile il parabrezza riscaldato. Inoltre il sistema di chiusura e avvio senza chiave “Open Start”, di serie su ogni variante di allestimento, garantisce la massima comodità di accesso all’auto.

 

Il massimo dell’intrattenimento e della connettività sono forniti, come di consueto in Opel, dall’ultima generazione del sistema IntelliLink compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. E mentre lo smartphone è integrato nel sistema di infotainment del veicolo in modalità wireless, ora è anche in grado di ricaricarsi senza l’utilizzo di cavi. A bordo non manca neppure il rivoluzionario assistente personale per la connettività e i servizi Opel OnStar con i suoi numerosi servizi che vanno dalla risposta automatica in caso di incidente fino all’assistenza per furto veicolo.

 

L’anteprima mondiale ufficiale della nuova ammiraglia Opel si terrà a marzo 2017 in occasione del Salone dell’automobile di Ginevra.