Opel Ampera - Perché elettrica?

Trova il tuo concessionario Opel

Completa uno dei seguenti campi:

RISPARMIARE PUÒ ANCHE ESSERE DIVERTENTE.

La nuova Opel Ampera non riduce solo le emissioni ma anche il consumo di carburante e i costi di esercizio. Inoltre, visto che la coppia è sempre al massimo, potrai goderti il dinamismo dell'accelerazione e delle prestazioni sportive.

Enlarge

Elettricità, l’energia ottimale

La possibilità di essere generata con moltissimi metodi, comprese tutte le fonti pulite e rinnovabili, rende l'elettricità l'energia del futuro per l'automotive. È l'unica forma di energia che può essere trasportata senza movimento fisico, è disponibile in quasi tutte le abitazioni e può essere utilizzata in maniera sicura. Se immagazzinata nella batteria di un'automobile lavora a più del 90 percento di efficienza, mentre la maggior parte dei motori a benzina si ferma al 30 percento.


Enlarge

Quanto lontano ti sposti?

Uno degli svantaggi più conosciuti dei veicoli elettrici è l'autonomia limitata. Un pendolare medio europeo usa la sua auto per meno di 65 chilometri al giorno, decisamente alla portata della capacità della nuova Opel Ampera, che per percorrere una tale distanza ha bisogno di una ricarica da una normale presa a 230 Volt di durata inferiore alle 4 ore. Questa possibilità, per la maggior parte dei pendolari significa guidare la maggior parte del tempo senza emissioni. In aggiunta, però, l'unicità del sistema E-REV della nuova Opel Ampera permette un'autonomia di più di 500 chilometri, consentendo alla maggior parte delle famiglie di usarla come unica auto.


Enlarge

Guidare grazie all’energia della casa

Una ricarica completa della nuova Opel Ampera costa meno di 2 euro e fornisce un'autonomia di 40–80 chilometri. Inoltre, se la ricarica avviene di notte, si crea un vantaggio per la struttura ecologica perché viene utilizzata energia che altrimenti andrebbe persa, in quanto non è conveniente accendere e spegnere i grandi impianti energetici. Quindi, stimando un'autonomia media di 60 chilometri per ricarica, con una media di 13’000 chilometri all'anno percorsi ad energia elettrica, le 216 ricariche necessarie alla nuova Opel Ampera costerebbero circa 430 euro di elettricità all'anno. Più o meno il costo di esercizio annuale del congelatore e del frigorifero.


Enlarge

La griglia è pronta

Se ci fossero 10 milioni di veicoli E-REV come la nuova Opel Ampera e ognuno percorresse 13’000 chilometri all'anno ad energia elettrica consumando 1730 kWh all'anno, verrebbe assorbito solamente lo 0,67 percento dell'elettricità totale consumata in Europa. Questo dato rende obsoleta l'argomentazione secondo cui troppi veicoli elettrici graverebbero in maniera eccessiva sull'infrastruttura elettrica europea.